search
Di Recensito da Andreas Zabczyk

Informazioni sulla pietra preziosa sfene

Pietre preziose Sphene di GemSelect - Immagine grande
Acquista pietre preziose naturali di sfene da GemSelect
Informazioni su Sphene - Storia e introduzione

Sfene è una gemma molto rara brillante di colore giallo-verde, verde, arancione o marrone con un'elevata lucentezza, nota anche come "titanite" per il suo contenuto di titanio. Il nome "sphene" deriva dalla parola greca "sphen", che significa "cuneo", che allude alla formazione dei suoi cristalli. A causa della sua elevata dispersione, quando tagliato a brillante, lo sfene può esibire un fuoco simile a quello del diamante.

Lo sfene è noto dal 1787 ed è stato nominato in base al suo contenuto di titanio nel 1795 da Martin Klaproth. Nel 1801 ricevette il nome di "sphene" dal mineralogista francese René Just Hauy. Nel 1982, l'International Mineralogical Association Commission on New Minerals and Mineral Names (CNMMN) decise di utilizzare il nome "titanite" piuttosto che "sfene". Tuttavia, sia "sfene" che "titanite" continuano ad essere riconosciuti nei circoli di mineralogia e lo sfene è il termine gemmologico più utilizzato.

Gemma Sfene
Identificazione dello sfene Torna in cima

Lo sfene può essere identificato dalla sua elevata lucentezza, un indice di rifrazione che è tipicamente al di sopra del limite dei rifrattometri standard e fuoco intenso, causato da un'elevata dispersione. Lo sfene ha un indice di rifrazione simile a zircone , ma può essere distinto dallo zircone per il suo punteggio di durezza Mohs da 5 a 5,5, mentre lo zircone ha una durezza Mohs da 6,5 a 7,5.

sfene; Origine e fonti di pietre preziose Torna in cima

I depositi di sfene si trovano in Brasile, Birmania (Myanmar), India, Kenya, Madagascar, Messico, Austria, Sri Lanka (Ceylon) e Stati Uniti.

Acquistare lo sfene e determinare il valore della pietra preziosa dello sfene Torna in cima

Colore sfene

Lo sfene può presentarsi in giallo, marrone, verde o rossastro e varie sfumature intermedie, come il colore cognac. Lo sfene verde intenso è anche noto come "sfene cromato", poiché l'agente di colore è il cromo. "Chrome sphene" e sphene giallo-verde sono i colori più desiderabili. Lo sfene rossastro prende il suo colore dalle impurità del manganese ed è talvolta indicato come "greenovite".

Chiarezza e lucentezza dello sfene

Lo sfene è raramente privo di inclusioni e le pietre pulite per gli occhi sono rare. Anche le pietre preziose di dimensioni superiori a 5 carati sono rare e molto apprezzate. Lo sfene ha una lucentezza adamantina, che combinata con la sua elevata dispersione, lo rende una gemma attraente.

Sfene Taglia e Modella

Sphene è tagliato in una varietà di forme sfaccettate che mostrano la sua elevata dispersione e lucentezza adamantina. Lo sfene può essere visto in forme come ottagoni, trilioni, quadrati, tondi e forme più fantasiose, come ovali, pere e cuscini. Le pietre da traslucide a opache sono spesso tagliate a cabochon. Lo sfene può rappresentare una sfida per i lapidari, a causa della sua fragile tenacia e morbidezza, ma ne vale la pena, poiché sfaccettato e levigato produce risultati sorprendenti.

Trattamento sfene

Lo sfene non viene generalmente trattato o migliorato, sebbene il colore possa essere cambiato in rosso o arancione mediante riscaldamento. Tuttavia, la maggior parte delle gemme di sfene non sono trattate ed è disponibile naturalmente lo sfene arancione e rossastro.

Proprietà gemmologiche dello sfene: Torna in cima
Formula chimica: CaTiSiO5 Calcio titanio silicato
Struttura di cristallo: monoclinico; platy
Colore: Giallo, marrone, verde, rossastro
Durezza: Da 5 a 5,5 sulla scala di Mohs
Indice di rifrazione: 1.843 a 2.110
Densità: da 3,52 a 3,54
Scollatura: Buona
Trasparenza: Da trasparente a opaco
Doppia Rifrazione o Birifrangenza: da 0,100 a 0,192
Lustro: Adamantino
Fluorescenza: Nessuno

Si prega di fare riferimento al nostro Glossario delle pietre preziose per i dettagli sui termini relativi alla gemmologia.

Sfene: gemme affini o simili Torna in cima
Pietra preziosa scapolite
Scapolite

È noto che lo sfene si verifica con scapolite , apatite e quarzo. Tuttavia, lo sfene può essere distinto per il suo indice di rifrazione più elevato. Lo sfene si verifica anche con lo zircone, che ha un indice di rifrazione elevato simile. Lo sfene ha una struttura chimica simile a tilasite, malayaite e fersmantite. Altre pietre preziose che possono essere confuse con lo sfene sono crisoberillo , dravita, berillo dorato , scheelite, topazio, zircone e idocrase .

Mitologia delle pietre preziose di Sphene, poteri di guarigione dei cristalli metafisici e alternativi Torna in cima

Si dice che lo sfene sia una pietra calmante e lenitiva che protegge chi lo indossa dall'energia negativa. Inoltre, si ritiene che lo sfene aiuti il pensiero chiaro e la creatività. Nei tradizionali sistemi di credenze indù, lo sfene è associato all'Ajna chakra; noto anche come terzo occhio, o chakra della fronte, che è legato alla mente e alle vite precedenti. Fisicamente, si pensa che lo sfene aiuti ad alleviare la tensione muscolare, la febbre e l'infiammazione dei tessuti.

Dichiarazione di non responsabilità: i poteri e le proprietà di guarigione dei cristalli metafisici e alternativi non devono essere presi come consigli confermati. La tradizione delle pietre preziose tradizionali, cerimoniali e mitologiche è raccolta da varie risorse e non rappresenta l'unica opinione di SETT Co., Ltd. Queste informazioni non devono sostituire il consiglio del medico. In caso di condizioni mediche, consultare un medico autorizzato. GemSelect non garantisce alcuna pretesa o dichiarazione di poteri curativi o di pietre portafortuna astrologiche e non può essere ritenuta responsabile in nessuna circostanza.
Idee per la progettazione di pietre preziose e gioielli di Sphene Torna in cima

L'alto indice di rifrazione, la dispersione e la lucentezza di Sphene lo rendono una pietra preziosa straordinaria. Tuttavia, è una pietra preziosa rara che non si vede spesso in gioielleria. Inoltre, a causa della mancanza di durezza dello sfene, non è consigliabile indossarlo quotidianamente in anelli o gioielli che potrebbero essere esposti a usura generale. Anche così, a causa della sua notevole brillantezza, le gemme di sfene ben tagliate sono sbalorditive anelli di sfene , purché venga indossato occasionalmente e si presti attenzione a proteggere la pietra. Sphene è meglio utilizzato per gioielli non soggetti a urti e ammaccature, come orecchini sphen o pendenti sphene, che non sarebbero a rischio di danni tanto quanto anelli o braccialetti. Se lo sfene è modellato in un anello o un braccialetto, le impostazioni protette come le impostazioni della lunetta sono le migliori. Le pietre preziose Sphene creano bellissimi orecchini, pendenti e spille.

Nota: Acquista gemme colorate per dimensione e non per peso in carati. Le pietre colorate variano in rapporto dimensioni-peso . Alcune pietre sono più grandi e altre sono più piccole dei diamanti in confronto al peso.

Famose pietre preziose di Sphene Torna in cima

Personaggio televisivo americano, Kristin dos Santos ha indossato un anello sfene malgascio di Kat Florence ai Golden Globes 2014.

Nel 2013, la Pimco Foundation Gallery nel sud della California ha ospitato una mostra "Jewels of the Connoisseur" che presentava pietre preziose rare, tra cui una farfalla sfene verde del maestro lapidarista Buzz Gray e della designer di gioielli Bernadine Johnston. Sfaccettata da Buzz Grey è anche un'incredibile gemma di sfene verde intenso da 43,52 carati, esposta allo Smithsonian National Museum of Natural History negli Stati Uniti.

Cura e pulizia dei gioielli con pietre preziose Sphene Torna in cima

Come pulire le tue pietre preziose Lo sfene non ha durezza, quindi dovrebbe essere curato per prevenire danni. Poiché la polvere domestica contiene quarzo, che ha una durezza della scala Mohs di 7, semplicemente pulire la polvere da una gemma di sfene potrebbe causare graffi. Il modo migliore per pulire le gemme di sfene è usare acqua saponata e un panno morbido. Assicurati di risciacquare bene per rimuovere i residui di sapone. Non esporre lo sfene a prodotti chimici domestici, acidi o calore eccessivo. Come con la maggior parte delle pietre preziose, non sono raccomandati i pulitori a ultrasuoni e i vaporizzatori. Rimuovere sempre gioielli o pietre preziose prima di esercitare, pulire o impegnarsi in attività fisiche dure come gli sport. Lo sfene può essere facilmente graffiato da sostanze più dure, quindi dovrebbe essere conservato lontano da altre pietre preziose. È meglio avvolgere le pietre preziose in un panno morbido o metterle all'interno di un portagioie foderato in tessuto.

STAY IN TOUCH | NEWSLETTER
*Ti stai registrando per ricevere l'e-mail promozionale GemSelect.
Partner e fiducia Opzioni di pagamento

Passa alla versione mobile

Diritto d'autore © 2005-2024 GemSelect.com tutti i diritti riservati.

La riproduzione (testo o grafica) senza l'espresso consenso scritto di GemSelect.com (SETT Company Ltd.) è severamente vietata.

9428

Enlarged Image