search
  • Iscriviti
    Registrati
  • Solo per i clienti di lingua inglese

    Toll Free - USA & Canada only:
    1-800-464-1640

    Internazionale:
    +66-39609697

  • Cambia lingua
  • USD

La pietra portafortuna di febbraio - Ametista

Pietre portafortuna di febbraio presso GemSelect

Non ci sono davvero dubbi nella mente delle persone quando si tratta della pietra portafortuna di febbraio: lo è decisamente ametista , una gemma sinonimo di viola. Questa varietà di quarzo era un tempo molto apprezzata e spesso apprezzata al di sopra del rubino e dello smeraldo. Infatti, l'ametista era conosciuta nel mondo antico come una delle cinque gemme cardinali: diamante, smeraldo, rubino, zaffiro e ametista. Durante il 19 ° secolo, in Brasile sono stati trovati grandi giacimenti di ametiste e continuano a produrre un'abbondanza di ametista di qualità di pietre preziose ancora oggi.

Sebbene questa fornitura abbia diminuito il prezzo dell'ametista, non ha diminuito la sua bellezza e l'ametista rimane la varietà di quarzo più ricercata. Ha un ampio appeal grazie alla sua gamma di colori e la sua durata lo rende una scelta eccellente per gioielli e ornamenti birthstone di febbraio.

Qual è il colore della pietra portafortuna di febbraio?

Come molte delle pietre preziose più famose, il nome dell'ametista è usato per riferirsi a una frequenza di colore specifica tra viola e viola. C'è di più nella tavolozza dei colori di questo mese di febbraio, però. La tonalità (tutti i colori sulla ruota dei colori) e il tono (luce o oscurità della tonalità) dell'ametista variano parecchio, in realtà. Può variare principalmente da un viola rosato chiaro a un viola intenso, con talvolta anche sfumature di rosso e blu.

Questi colori possono essere così chiari e tenui da essere quasi indistinguibili, o così scuri da rendere opaca la pietra preziosa. Le ametiste dai toni più chiari si fanno strada nella produzione commerciale di gioielli per il mercato di massa, mentre il colore viola rossastro premium è riservato ai gioielli firmati di fascia alta. La "ametista siberiana", una varietà di colore viola intenso con bagliori rossi e blu, ha il prezzo più alto sul mercato.

Molte descrizioni creative vengono utilizzate per animare il campo di colore dell'ametista:

'Orchidea' e 'lavanda' per toni più chiari
Ametista di colore chiaro
"Uva", "indaco" o "reale" per i colori più scuri
Ametista di colore scuro
'Lampone' o 'prugna' per i colori rossastri
Ametista color lampone / prugna

L'ametista mostra comunemente quella che viene chiamata "zonazione del colore", quando la saturazione del viola varia in tutta la gemma.

Una delle tante abilità che un lapidario (persona che taglia le pietre preziose) deve avere quando lavora con l'ametista è saper tagliare la pietra in modo che il prodotto finito abbia un colore omogeneo. Se l'ametista ha una zona di colore molto distinta, può essere tagliata in modo tale da caratterizzare la zona di colore, piuttosto che evitarla.

L'ametista può anche essere dicroica (mostra due colori diversi se osservata in luce diversa o da angolazioni diverse) nelle ametiste viola rossastre o viola bluastre.

Quando viene riscaldata, l'ametista diventa giallo-marrone, giallo-arancio o marrone scuro. Per inciso, l'ametista brasiliana viene spesso trattata termicamente per creare citrino e ametrina (un mix di ametista e citrino con zone di colore viola e giallo o arancione) quando parzialmente riscaldata.

L'etimologia, la storia e la tradizione dell'ametista

L'ametista prende il nome dal greco amethystos , che significa "non ubriaco o intossicato". I Greci chiamarono questa gemma nell'antica credenza che indossarla, o bere da una coppa scolpita su di essa, avrebbe protetto dall'ubriacarsi o avrebbe agito come antidoto all'ebbrezza, forse a causa del colore dell'ametista che ricorda quello del vino.

Uno dei miti che circondano l'ametista si riferisce al dio greco della vinificazione, Dioniso (noto come Bacco nella mitologia romana) che aveva subito un insulto da un mortale. Nella sua rabbia, giurò di uccidere il prossimo mortale che incrociò il suo cammino con un branco di tigri selvagge di sua creazione. Tragicamente, quella morale era Amethystos, una bellissima giovane fanciulla in viaggio per rendere omaggio ad Artemide, dea della caccia, della natura selvaggia, degli animali selvatici, della Luna e della castità. Artemide ebbe pietà di Amethystos, la sua fedele devota, e la trasformò in una statua di puro quarzo cristallino per proteggerla dagli artigli strappati delle tigri di Dioniso. Dopo aver visto la statua di persona, Dioniso pianse lacrime di vino, macchiando i quarti, conferendo così all'ametista il suo caratteristico colore viola.

Oltre alla convinzione che l'ametista potesse prevenire o curare l'intossicazione, si pensava anche che mantenesse il suo proprietario lucido e arguto negli affari e in battaglia, spingendo i soldati europei medievali a indossare la pietra portafortuna di febbraio come amuleto protettivo.

L'ametista è stata considerata la pietra portafortuna di febbraio sin dal periodo romano, quando era associata a Nettuno, così come a San Valentino, santo del 3 ° secolo e modello dell'amore cortese, che si pensava indossasse un anello di ametista con inciso l'immagine di Cupido .

Nella tradizione cristiana, la pietra portafortuna di febbraio (e il colore viola) simboleggiava la regalità e il clero, in particolare i vescovi, che indossavano ametiste negli anelli ecclesiastici per proteggersi dall'ebbrezza mistica. Inoltre, le ametiste erano note per adornare i calici da vino del clero e della nobiltà allo stesso modo, per proteggerli dalla più comune ebbrezza alcolica.

Gli antichi ebrei conoscevano l'ametista come ahlamah , la nona di dodici pietre preziose usata per rappresentare le tribù d'Israele sulla corazza di Aaronne, sommo sacerdote degli israeliti e fratello di Mosè. Si ritiene che la pietra portafortuna di febbraio indicasse la tribù di Dan, nota come i giudici.

Per gli egizi l'ametista era conosciuta come hemag , ed era elencata nel Libro dei Morti per essere scolpita in amuleti a forma di cuore e collocata all'interno di tombe funerarie. Nelle filosofie orientali, l'ametista è stata a lungo utilizzata nelle offerte del tempio e per creare rosari di preghiera con perline. Ancora oggi, i tibetani considerano l'ametista sacra al Buddha e ne ricavano i rosari.

Sin dall'antichità, la pietra portafortuna di febbraio è nota per aumentare le virtù come la castità, la sobrietà e il controllo sui propri pensieri. La capacità di Ametista di prevenire la rabbia della passione e la violenza delle azioni vili incoraggiando la calma, il coraggio e la contemplazione, le ha conferito un posto di stima dal Vecchio Mondo all'età attuale.

Oggi i giacimenti di ametiste più importanti si trovano in Brasile e Uruguay e la maggior parte della fornitura mondiale proviene da quelle miniere.

Altre località per i migliori produttori commerciali di ametista includono Bolivia, Tanzania e Zambia, ma le pietre portafortuna di febbraio possono essere trovate in tutto il mondo. L'ametista si trova in molte località degli Stati Uniti, tra cui Arizona, Texas, Pennsylvania e Michigan; tuttavia, la più grande miniera di ametista del Nord America si trova a Thunder Bay, in Ontario.

Qual è il significato spirituale dell'ametista?

Se iniziamo con il colore più caratteristico dell'ametista, il viola, troveremo connessioni con il mistero, la magia, il potere e il lusso. Il viola contiene l'energia e la forza del rosso, così come la spiritualità e l'integrità del blu; simboleggia l'unione di corpo e anima, creando un equilibrio tra i nostri esseri fisici e spirituali.

L'ametista è la pietra portafortuna sia per l'Acquario (1-18 febbraio) che per i Pesci (19-28).

Questi due segni racchiudono tratti della personalità che variano dal fascino e l'avventurosità, all'arte, alla sensibilità e all'amore profondo. Non sorprende, quindi, che la pietra portafortuna di febbraio incarni anche queste virtù spirituali.

Le sfumature blu e viola dell'ametista lo legano direttamente ai chakra superiori: il chakra della gola (blu), il chakra del terzo occhio (indaco) e il chakra della corona (viola).

Questi nodi energetici sono rispettivamente le sedi della comunicazione, della saggezza e della connessione spirituale. La pietra natale di febbraio stimola la mente superiore a ricevere il potere spirituale come una creazione dell'essere divino e apre alle intuizioni, alla saggezza e alla guida che scaturiscono da quel potere.

Infine, la pietra portafortuna di febbraio ha una connessione con la sacra istituzione del matrimonio.

L'ametista viene regalata nel 6 ° anniversario di matrimonio.

I numerologi parlano di un ciclo di vita di sei anni, durante il quale nel tempo si verificano diverse fasi di crescita e cambiamento. Il sesto anno enfatizza l'amore e le questioni del cuore, in particolare per quanto riguarda il matrimonio, la famiglia e i figli.

Proprietà curative e benefici per la salute dell'ametista

Come era ben noto nel Vecchio Mondo, l'ametista ha la capacità di prevenire o curare l'intossicazione. Nei tempi antichi, tale intossicazione era principalmente dovuta alle bevande alcoliche. Oggi, l'intossicazione e la dipendenza coprono la gamma di sostanze tossiche. Oltre a trattare l'alcolismo, il birthstone di febbraio è utile nel trattamento della dipendenza da oppioidi, anfetamine e tabacco. Inoltre, può aiutare a calmare il temperamento di una persona che si ritrova dipendente dal gioco d'azzardo, dagli "sport adrenalinici" e dal sesso.

Spesso chiamata "tranquillante della natura", l'ametista può lenire la mente dei bambini iperattivi e di coloro che soffrono di disturbi ossessivi compulsivi. La pietra portafortuna di febbraio può anche curare l'insonnia e incoraggiare sogni piacevoli.

Per quanto riguarda il corpo fisico, la pietra portafortuna di febbraio ottimizza le ghiandole endocrine e la loro produzione di ormoni, stimolando anche il sistema nervoso simpatico (la risposta "combatti o fuggi"). L'ametista rafforza anche il sistema immunitario, supporta l'ossigenazione del sangue, riduce l'infiammazione e le condizioni correlate (artrite, in particolare) e aiuta nel trattamento del cuore, dell'apparato digerente e della pelle.

La pietra portafortuna di febbraio è anche usata per curare e curare i disturbi del corpo etereo. Offre guarigione psichica e protezione del campo energetico che esiste intorno a ogni essere. Ametista fa questa pulizia spirituale e rimuove l'oscurità, lasciando al suo posto uno scudo di positività e luce.

Squilibrio e malattia non sono causati solo da fattori ambientali, ma sono provocati da pensieri negativi e schemi emotivi. La pietra portafortuna di febbraio è utile nell'identificazione di questi patogeni mentali dannosi.

La connessione di Ametista con il sé superiore di saggezza e comprensione spirituale, lo rende un eccellente cristallo curativo per coloro che stanno soffrendo per la perdita di una persona cara. La pietra dei nati di febbraio incoraggia il rilascio del dolore dando il potere di comprendere che la morte è semplicemente una transizione dello spirito, ora libero dal corpo fisico.

Qual è la durata dell'ametista?

Durata dell'ametista

Il concetto di durabilità è composto da tre fattori: durezza (resistenza al graffio), tenacità (resistenza a scheggiatura, fessurazione e rottura) e stabilità (resistenza agli agenti chimici, alle alte temperature e alla luce).

Come varietà di quarzo, l'ametista è considerata una gemma dura. Ha una valutazione di 7 su 10 sulla scala di durezza Mohs, dieci è il più duro (diamante).

Spiegazione della durezza della pietra preziosa, leggi il nostro articolo completo qui.

Questa è una distinzione importante perché solo le pietre preziose e altri materiali superiori a 7 possono graffiare l'ametista. Poiché il quarzo è ovunque - anche nell'aria nella polvere - rappresenta una minaccia per le gemme più morbide che richiedono cure speciali.

L'ametista ha una buona tenacità ed è molto stabile, anche se non dovrebbe essere soggetta a rapidi sbalzi di temperatura, che possono causare fratture; o esposizione prolungata a luce intensa, che può far sbiadire i colori. Inoltre, può essere danneggiato da soluzioni alcaline, come candeggina e lucidi per metalli; acido fluoridrico, una sostanza chimica presente negli antiruggine; e fluoruro di ammonio, presente nei detersivi per bucato, smacchiatori e sgrassanti.

L'ametista è considerata una pietra preziosa durevole, adatta a tutti gli stili di gioielleria: anelli, bracciali, collane e orecchini sono tutti sicuri per le pietre portafortuna di febbraio.

Come per tutti i gioielli, in particolare i cristalli come l'ametista, è importante ricordare che possono scheggiarsi o rompersi; quindi, si raccomanda di prestare la dovuta attenzione quando si indossano o si puliscono.

Pulizia e cura dell'ametista

La pietra portafortuna di febbraio si pulisce in modo sicuro, semplice ed efficace con acqua tiepida e sapone e una spazzola morbida, come uno spazzolino da denti. I pulitori ad ultrasuoni possono essere utilizzati per pulire l'ametista, tranne nel caso molto raro che sia stata tinta o riempita di fratture. Fai attenzione: i pulitori a ultrasuoni non solo possono causare ed esacerbare le fratture nelle pietre preziose, possono allentare i gioielli e far cadere le gemme dalle loro impostazioni. I pulitori a vapore non devono essere utilizzati per pulire l'ametista perché non deve essere sottoposta a temperature elevate.

L'ametista è abbastanza resistente da sopravvivere allo strano urto o urto su una superficie dura; tuttavia, dovresti sempre fare attenzione a evitare tali abusi. Ecco perché si consiglia sempre di rimuovere i gioielli prima delle attività fisiche, in particolare delle pulizie domestiche o del giardinaggio.

A causa della durezza dell'ametista, è importante proteggere le pietre più morbide dai graffi. Allo stesso modo, vorrai evitare graffi sulla tua pietra portafortuna di febbraio da gemme più dure (zaffiro, diamanti, ecc.). Pertanto, è imperativo tenere la tua ametista separata da tutte le altre gemme di diversa durezza in uno scomparto rivestito in tessuto di un portagioie. I singoli sacchetti di gioielli in stoffa sono adatti anche se hai poco spazio nella tua scatola.

Un altro metodo salvaspazio consiste nell'utilizzare buste di carta prive di acidi, chiamate "buste di carta per pacchi" o "carte diamantate", per tenere insieme pietre preziose della stessa durezza e disposte in una scatola organizer per pacchi. I barattoli di vetro con inserti in gommapiuma o tessuto sono perfetti per coloro che vogliono mettere in mostra le loro pietre preziose e gioielli sfusi.

Quanto costano le ametiste?

Quanto costa?

L'ametista è disponibile in quasi ogni forma, taglio e dimensione, anche se è più spesso sfaccettata che lasciata come un cabochon poiché ha una buona trasparenza nella forma ruvida. Le dimensioni calibrate si trovano facilmente e le forme fantasiose come trilioni, cuori e scudi sono molto comuni. Molti artigiani preferiscono tagliare intagli ornamentali con pietra di ametista; quindi, è molto comune trovare tali pezzi oggi sul mercato.

La pietra portafortuna di febbraio si trova comunemente in tondi e ovali sfaccettati e i prezzi non tendono a salire esponenzialmente al di sopra di 1 carato, come con molte pietre preziose. In effetti, una scacchiera ovale da 81 carati costa poco meno di $ 500. Chi è alla ricerca di taglie più piccole, può trovare un taglio a gradino ottagonale da 24 carati, di circa 16 x 15 mm per $ 150.

L'ametista offre una scelta vivace per gli orecchini con pietre portafortuna. Un paio di ametista sfaccettata di pera da 3,6 carati costa solo $ 50. Se un regalo di compleanno di febbraio deve essere una collana o un braccialetto, sono facilmente disponibili molte ametiste in dimensioni più piccole. Un set da 15 pezzi da 0,6 carati, trilioni di sfaccettature, delle dimensioni di circa 7 x 6 mm, può essere tuo per $ 60.

I geodi di ametista sono decorazioni per la casa popolari e si adatterebbero perfettamente alla famiglia di un Acquario o di un Pesci.

Un geode di ametista a grappolo di cristallo di 80 carati è un modo divertente per dire "buon compleanno" per circa $ 80.

Ci sono pietre portafortuna secondarie di febbraio?

Prima dell'elenco delle pietre portafortuna dei gioiellieri d'America del 1912, giacinto (il vecchio nome mondiale per zircone ) e perla erano considerate pietre portafortuna di febbraio, oltre all'ametista. Oggi, l'ametista è ampiamente accettata come pietra portafortuna primaria ed esclusiva per questo mese. Coloro che sono nati nella zona dell'Acquario di questo mese, possono adottare il granato come pietra portafortuna.

Pensieri finali

Febbraio è un mese che simboleggia il secondo passo verso un nuovo anno e tutta l'energia e l'eccitazione che derivano dal cambiamento e dalla crescita. L'ametista calma una mente attiva, purifica il corpo e lo spirito e ci connette con il nostro sé superiore.

Essendo una forma durevole di quarzo, questa gemma rilassante, in tutto il suo splendore e fascino, è una scelta eccezionale per i gioielli portafortuna di febbraio. L'ametista è abbondante, ma solo la migliore qualità lo farà. Cerca sempre rivenditori di pietre preziose affidabili come Gemselect per assicurarti di ottenere le migliori pietre portafortuna ai prezzi più competitivi.

  • Prima Pubblicazione: Maggio-31-2022
  • Ultima modifica: agosto-13-2022
RIMANI IN CONTATTO
*Ti stai registrando per ricevere l'e-mail promozionale GemSelect.

Nota informativa sulla privacy © 2005-2022 GemSelect.com tutti i diritti riservati.

La riproduzione (testo o grafica) senza l'espresso consenso scritto di GemSelect.com (SETT Company Ltd.) è severamente vietata.

15041

Più forme
Le pietre più conosciute
  • Zaffiro
  • Smeraldo
  • Rubino
  • Acquamarina
  • Zircone
  • Opale
  • Topazio
  • Tormalina
  • Granato
  • Ametista
  • Citrino
  • Tanzanite
Tutte le pietre preziose (143)
A B C D E F G H I K L M N O P Q R S T V Z
  • Acquamarina
  • Acquamarina Effetto occhio Di Gatto
  • Agata
  • Agata Dendritica
  • Agata di fuoco
  • Amazzonite
  • Amethyst Geode Slice
  • Ametista
  • Ametrine
  • Ammolite
  • Andalusite
  • Andesina Labradorite
  • Apatite
  • Apatite Effetto occhio Di Gatto
  • Avventurina
  • Azzurrite
  • Azzurrite Druzy
  • Berillo Dorato
  • Calcedonio
  • Charoite
  • Cianite
  • Citrino
  • Corallo
  • Corallo Fossile
  • Cornerupina
  • Corniola
  • Crisoberillo
  • Crisoberillo Effetto occhio Di Gatto
  • Crisocolla
  • Crisoprasio
  • Cromo Diopside
  • Diamante
  • Diaspro
  • Diaspro Cangiante
  • Diopside Stellato
  • Druse Emimorfite
  • Druzy Ametista
  • Druzy Variscite
  • Eliolite
  • Eliolite O Pietra Del Sole
  • Ematite
  • Ematite O Pietra Del Sangue
  • Emimorfite
  • Enstatite
  • Fluorite
  • Fluorite Che Cambia Colore
  • Gemme Gatteggianti
  • Giada
  • Giadeite
  • Granato
  • Granato Almandino
  • Granato Cangiante
  • Granato Del Mali
  • Granato Demantoide
  • Granato Di Rodolite
  • Granato Essonite
  • Granato Grossularia
  • Granato Malaya
  • Granato Piropo
  • Granato Spessartite
  • Granato Stellato
  • Granato Tsavorite
  • Grandidierite
  • Howlite
  • Ialite Opale
  • Idocrasio
  • Il Geode Di Agata
  • Kunzite
  • Labradorite
  • Lapislazzulo
  • Larimar
  • Madreperla
  • Malachite
  • Matrice di occhio Di Tigre
  • Maw-Sit-Sit
  • Morganite
  • Nuummite
  • Occhio Di Gatto Actinolite
  • Occhio Di Tigre
  • Occhio Di Tigre Blu
  • Onice
  • Opale
  • Opale Cioccolato
  • Opale Doppietta
  • Opale Macigno
  • Opale Nera
  • Opale Occhio Di Gatto
  • Opale di fuoco
  • Opali In Matrice
  • Ossidiana
  • Ossidiana Fiocco Di Neve
  • Peridoto
  • Perla
  • Pietersite
  • Pietra Di Luna
  • Pietra Di Luna Arcobaleno
  • Pietra Di Luna Effetto occhio Di Gatto
  • Pietra Di Luna Stellata
  • Pietre Cangianti
  • Pietre Stellate
  • Pirite
  • Pirite Arcobaleno
  • Prehnite
  • Quarzo
  • Quarzo Con Hedenbergite
  • Quarzo Con Marcasite
  • Quarzo Effetto occhio Di Gatto
  • Quarzo Fragola
  • Quarzo Fumé
  • Quarzo Rosa
  • Quarzo Rosa Stellato
  • Quarzo Rutilato
  • Rodocrosite
  • Rubino
  • Rubino In Fuchsite
  • Rubino Stellato
  • Rubino Zoisite
  • Scapolite
  • Scapolite effetto occhio Di Gatto
  • Scolecite
  • Serafinite
  • Serpentinite
  • Sfene
  • Sillimanite
  • Sillimanite Effetto occhio Di Gatto
  • Smeraldo
  • Smithsonite
  • Sodalite
  • Spettrolite
  • Spinello
  • Tanzanite
  • Topazio
  • Topazio Imperiale
  • Topazio Mistico
  • Tormalina
  • Tormalina Cromo
  • Tormalina Rubellite
  • Turchese
  • Variscite
  • Zaffiro
  • Zaffiro Cangiante
  • Zaffiro Stellato
  • Zircone
Categorie principali
  • Nuovi arrivi
  • Lotti di gemme
  • Gemme calibrate
  • Pietre preziose per pezzo
  • Le pietre di massimo livello
  • Coppie
  • Gemme in cabochon
  • Gemme Forate, Briolettes e Perline
  • Le pietre portafortuna
  • Pietre incise
  • Gemme fantasia
  • Pietre stellate
  • Zaffiro non riscaldato
Solo per i clienti di lingua inglese

Toll Free - USA & Canada only:
1-800-464-1640

Internazionale:
+66-39609697

Save Money
No shipping Fees for Additional Items!
$8.90 Worldwide Shipping

Update Translation
 
Current Value
New Value
GemSelect Gemstones
X Chiudi finestra
Colored Gemstones
X Chiudi finestra
Colored Gemstones
X Chiudi finestra
Colored Gemstones
Dimensioni e peso

Gems are always measured in Millimeter (mm)

Dimensions are given as;
length x width x depth,
except for round stones which are;
diameter x depth

Select gems by size, not by weight!
Gem varieties vary in density, so carat weight is not a good indication of size

Note: 1ct = 0.2g

Size Comparison Chart