• Solo per i clienti di lingua inglese

    Gratuito - Solo USA e Canada:
    1-800-464-1640

    Internazionale:
    +66-39303404

  • Change Language
  • USD
Buy Customized Gemstone Lots

Informazioni e consigli sulla pietra del sangue

A proposito di pietra del sangue - Storia e introduzione

La pietra del sangue è una delle varietà di quarzo calcedonio da opaco a traslucido. In particolare è classificato come una varietà di quarzo microcristallino. La pietra del sangue si distingue per il suo colore verde scuro e la presenza d'inclusioni rosse, che ricordano il sangue da cui la pietra prende il nome. La pietra del sangue è anche conosciuta come "eliotropio" e "diaspro sanguigno". La pietra del sangue era in origine la pietra portafortuna per i nati a marzo ma è stata sostituita con l'acquamarina. Oggi la pietra del sangue le pietre è ancora la pietra portafortuna alternativa per i nati in marzo e, nello stesso tempo, è la gemma dell'ariete.

La pietra del sangue dal colore verde è il risultato di fitte inclusioni composte da clorite o dai cristalli aghiformi di orneblenda. Il colore della pietra del sangue va da diverse sfumature di verde, da chiaro a scuro, generalmente; il colore principale non è uniformemente distribuito, spesso si riscontrano evidenti zone più o meno colorate. Le inclusioni simili a macchie di sangue sono dovute alla presenza d'impurità di ossido di ferro. Le "gocce di sangue" vanno dal colore rosso al brunastro. Alcune pietre possono essere a macchie gialle e, in questo caso, sono note sul mercato come "plasma"  e spesso confuse con una varietà di diaspro. Il livello d'inclusioni di "sangue" nella pietra varia tremendamente. Alcune possono avere solo qualche macchia o, a volte nessuna, mentre altre sono molto macchiate. Le macchie a forma di goccia di sangue sono più richieste di quello a forma di striscia.

Pietra del sangue e religione
I Cristiani hanno una storia molto lunga con la pietra del sangue. Infatti, è una delle pietre preziose più significative delle scritture cristiane. La pietra del sangue si credeva fosse stata creata dal sangue di Gesù Cristo. Durante la sua crocefissione, il sangue di Gesù gocciolò dalle sue ferite, tingendo il verde diaspro che si trovava ai suoi piedi. Il suo sangue rosso macchiò per sempre le pietre verdi, dando origine all'odierna pietra del sangue. Il nome di "diaspro sanguigno", deriva dalla leggenda cristiana, ma tecnicamente il nome è molto fuorviante perché la pietra del sangue in effetti non è un tipo di diaspro.

La pietra del sangue era anche conosciuta come la "pietra dei martiri". Per tutta l'antichità, fu, infatti, usata per le incisioni e le sculture di simboli e sigilli che rappresentavano martiri e flagellazioni. La pietra del sangue più famosa è la pietra incisa attualmente esposta al museo del Louvre a Parigi. Si tratta di un sigillo dell'imperatore tedesco Rodolfo II ed è la più famosa pietra al mondo in ricordo di un martirio.

La pietra del sangue naturale
Come identificare la pietra del sangue

La pietra del sangue è facilmente identificabile dal suo aspetto. Il colore di base va dal verde al verde-bluastro, e, a volte, anche grigio-bluastro. L'aspetto più distintivo è la presenza d'inclusioni a macchie simili a sangue, di colore rosso, brunastro, o giallo.

La pietra del sangue è una varietà di quarzo e ha un'eccellente durezza. Non esistono molti materiali in grado di graffiare la pietra del sangue, quindi un semplice test del graffio può spesso distinguere la pietra del sangue dalle imitazioni. La pietra del sangue è composta da biossido di silicio e ha una struttura cristallina trigonale che si presenta in masse compatte microcristalline. A volte si può confondere con il diaspro che ha però una composizione molto più granulosa, quindi le due pietre si distinguono facilmente.

L'origine e le fonti della pietra del sangue Torna a inizio pagina

Le miniere e le fonti più note della pietra del sangue sono l'India, il Madagascar e la California, USA. Esistono anche depositi rilevanti in Australia, Germania, Brasile e Cina. La fonte più recentemente scoperta è L'Isola di Rum in Scozia.

Acquistare la pietra del sangue e determinarne il valore Torna a inizio pagina

Il colore della pietra del sangue

La pietra del sangue si trova soprattutto in verde scuro, ma anche in grigio-bluastro, blu-grigiastro e marrone. La pietra del sangue possiede inclusioni di ossido di ferro, in macchie di colore rosso, brunastro e a volte giallo. A causa di una distribuzione del colore non uniforme, la pietra del sangue presenta zone colorate in modo più intenso e più leggero.

Trasparenza e lucentezza della pietra del sangue

La trasparenza della pietra del sangue va da traslucido a opaco. Una volta tagliata e lucidata, ha una lucentezza vitrea che spesso appare leggermente resinosa o collosa. Le inclusioni tipiche della pietra del sangue comprendono anche la clorite e l'orneblenda aghiforme oltre all'ossido di ferro.

Taglio e forma della pietra del sangue

La pietra del sangue è di solito tagliata a cabochon. Sono anche molto apprezzate come pietre barilate e perline. Le pietre più piccole non sono solitamente sfaccettate, taglio riservato alle pietre più grandi. La maggior parte delle gemme sono tagliate in ovale o a pera, ma si trovano anche in molti tagli a fantasia come il trillion, cuore, marquise, in forme libere e tagli semplici. La maggior parte delle pietre del sangue sono usate per incisioni, sigilli, emblemi e cammei.

Trattamenti sulla pietra del sangue

La pietra del sangue di solito non è tinta, scaldata, migliorata o trattata in alcun modo. E' una delle poche pietre preziose che restano non trattate dalle miniere al mercato.

Proprietà gemmologiche della pietra del sangue: Torna a inizio pagina
Formula chimica: SiO2 - ossido di silicio
Struttura cristallina: trigonale - aggregati microcristallini
Colore: verde, verde-mela, blu-verdastro, marrone con macchie rosse
Durezza: da -6,50 a -7,00
Indice di rifrazione: da -1,530 a -1,540
Densità: da -2,58 a -2,64
Sfaldatura: nessuna: Frattura - irregolare, fragile
Trasparenza: da traslucido a opaco
Doppia rifrazione / birifrangenza: fino a 0.004
Lucentezza: da vitrea, collosa a resinosa
Fluorescenza: nessuna

Vogliate consultare il nostro Glossario sulle gemme per ulteriori dettagli su termini inerenti alla gemmologia.

Pietra del sangue, varietà o pietre simili: Torna a inizio pagina
Chalcedony Quartz
Calcedonio

La pietra del sangue è una varietà distinta del quarzo calcedonio. Appartiene al ceppo microcristallino del quarzo. Il quarzo è il secondo minerale più abbondante sulla terra. Esistono diverse pietre preziose affini, ma non ce ne sono molte che potrebbero venir confuse con la pietra del sangue.

In commercio, il diaspro sanguigno viene a volte chiamato pietra del sangue o eliotropio. Il nome commerciale, eliotropio, sta lentamente sparendo quando si parla di pietre preziose, ma è ancora comunemente usato se ci si riferisce al minerale.

Le varietà di pietre preziose più conosciute, simili o affini:

Diaspro, avventurina, occhio di falco, calcedonio, quarzo calcedonio, agata, crisoprasio, agata a strisce, onice, corniola, quarzo, quarzo occhio di gatto, ametista, citrino ametrina.

Le varietà di pietre preziose meno conosciute, simili o affini:

Agata dendritica, diaspro agata, diaspro egiziano, diaspro zonato, basanite, cornubianite, diaspro scenico, diaspro picture, diaspro paesaggio, diaspro Biggs dell'Oregon, diaspro bruneau, mookaite, pietra del sangue plasma , diaspro plasma, selce, crisocolla calcedonio, sardonice, Mohave, Mt. Airy Blues, Holly Blue, African Blue, giada imperiale (crisoprasio), quarzo fragola e quarzo blu sono alcune delle pietre affini più rare e meno conosciute.

Pietra del sangue e mitologia, proprietà cristalloterapiche alternative e metafisiche Torna a inizio pagina

La pietra del sangue è una pietra molto antica. Il nome commerciale "eliotropio" prende origine dalla credenza che le pietre, un tempo si pensava, riflettessero il sole. Il termine in se stesso deriva dalle parole greche e che significano il "Sole che gira". L'eliotropio è l'oggetto di una delle novelle del Boccaccio nel libro del Principe Galeotto, conosciuto come il "Decamerone".

La pietra del sangue era usata nei tempi antichi in tutta l'India come medicina e afrodisiaco. Era tenuta in grande considerazione per le sue proprietà cristalloterapiche e metafisiche. Oggi, la pietra del sangue rimane una delle pietre più conosciute usate dalla medicina alternativa. Dal punto di vista fisico, la pietra del sangue si pensa allevi i problemi di emorragie, di stomaco e d'intestino. Si crede che la pietra del sangue sia in grado di purificare il sangue, migliorandone la circolazione di chi la indossa. I Cristiani credevano che le macchie rosse della pietra del sangue fossero il sangue di Gesù e che quindi la pietra possedesse i poteri curativi miracolosi del Figlio di Dio.

La pietra del sangue è la pietra degli arieti, dei pesci e dello scorpione. Dal punto di vista planetario è la pietra di Marte. La pietra del sangue è associata all'elemento "fuoco" e si credeva avesse fortissime energie protettrici legate al primo chakra, quello delle radici. Può anche essere d'aiuto nel supportare il chakra del cuore, ma poiché possiede tali fortissime energie, i terapeuti consigliano di usare la pietra con estrema cautela. La pietra del sangue un tempo era la pietra portafortuna dei nati in marzo, ora sostituita dall'acquamarina, di cui rimane un'alternativa. Le pietre preziose sono state per molto tempo usate per le loro specifiche capacità e il messaggio intrinseco che contenevano.

Dichiarazione liberatoria: le proprietà cristalloterapiche e metafisiche delle pietre restano da verificare. In caso di patologia, consultare un medico. Tale informazione non sostituisce l'avviso di un professionista in campo medico. GemSelect non garantisce affermazioni o asserzioni fatte e non si ritiene quindi responsabile in alcuna circostanza.
Idee di design con la pietra del sangue Torna a inizio pagina Torna a inizio pagina

La pietra del sangue è spesso usata per fare sigilli ed emblemi. Sono molto apprezzate per la produzione di anelli da uomo. La pietra del sangue è anche molto ricercata dai collezionisti di pietre preziose e per la produzione di incisioni a carattere religioso, come crocefissi e pietre a ricordo dei martiri.

Essendo una varietà di quarzo, è molto resistente e adatta a ogni tipo di gioiello. La pietra del sangue è anche molto abbordabile e le pietre di grandi dimensioni sono facilmente reperibili. Questa è la ragione per cui molti gioiellieri e designer l'apprezzano in tutto il mondo. La pietra del sangue è una delle pietre più conosciute per le terapie alternative e altri scopi metafisici, in quanto è una delle poche pietre non trattate, aspetto di grande importanza per la cristalloterapia. In sostanza quasi ogni tipo di gioiello può essere creato con la pietra del sangue, sia per uomo sia per donna, indossato per i poteri e le energie liberate dai suoi cristalli.

Nota: acquistare le pietre colorate in base alla misura e non in base al peso in carati. Le pietre colorate variano secondo la proporzione tra peso e misura. Alcune pietre sono più grandi, altre più piccole se confrontate al peso dei diamanti.

La pulizia e la cura della pietra del sangue e dei gioielli che la contengono Torna a inizio pagina

How to Clean your GemstonesLa pietra del sangue si pulisce facilmente con acqua tiepida e un sapone o un detergente neutro. Le impurità possono essere rimosse utilizzando una spazzolina o un panno morbidi. Eliminare ogni traccia di sapone sciacquando accuratamente i gioielli. La pietra del sangue ha una durezza e una resistenza relativamente buone ma esistono molte altre pietre che possono graffiarla. Un numero eccessivo di graffi sulla superfice, causerà la perdita della lucentezza, minando la bellezza globale della pietra.

Fare sempre attenzione quando s'indossa o si ripone la pietra del sangue. Nel pulire la pietra o i gioielli che la contengono, non far uso di prodotti chimici o detergenti aggressivi. Si suggerisce anche di non indossare gemme o gioielli durante attività sportive o occupazioni domestiche, come, ad esempio, il lavaggio dei piatti. Evitare l'esposizione a forti calori e gli sbalzi di temperatura. Quando si ripone la pietra del sangue, avvolgerla in un panno morbido o riporla in una scatola foderata di tessuto. Conservare le gemme sempre separatamente per evitare danni ai gioielli con pietre preziose.

  • Prima Pubblicazione: October-15-2013
  • Ultima modifica: November-30-2017
  • © 2005-2018 GemSelect.com Tutti i diritti riservati.
    Qualsiasi riproduzione (testi o immagini) è strettamente proibita senza esplicita autorizzazione scritta da parte di GemSelect.com (SETT Company Ltd.).
Le pietre più conosciute
Tutte le pietre preziose (144)
A B C D E F G H I K L M O P Q R S T V Z
Solo per i clienti di lingua inglese

Gratuito - Solo USA e Canada:
1-800-464-1640

Internazionale:
+66-39303404

Risparmia denaro
Senza spese di spedizione per articoli aggiuntivi!
$6.99 spedizione in tutto il mondo

Update Translation
 
Current Value
New Value

Creating Account...

Close window to continue

Facebook did not provide your email to login.

Please allow Facebook to provide your email or sign up an account with GemSelect.

GemSelect Gemstones
X Chiudi finestra
Colored Gemstones
X Chiudi finestra
Colored Gemstones
X Chiudi finestra
Colored Gemstones
Dimensioni e peso

Gems are always measured in Millimeter (mm)

Dimensions are given as;
length x width x depth,
except for round stones which are;
diameter x depth

Select gems by size, not by weight!
Gem varieties vary in density, so carat weight is not a good indication of size

Note: 1ct = 0.2g

Size Comparison Chart