• Solo per i clienti di lingua inglese

    Gratuito - Solo USA e Canada:
    1-800-464-1640

    Internazionale:
    +66-39303404

  • Change Language
  • USD
Buy Customized Gemstone Lots

Informazioni e consigli sull'acquamarina

A proposito di acquamarina - Storia e introduzione alle pietre preziose

L'acquamarina é la varietà da blu a blu-verde del berillo prezioso. Il gruppo di minerali a cui appartiene il berillo é famoso soprattutto per lo smeraldo verde, ricco di cromo, una delle "quattro pietre preziose" esistenti al mondo (le altre tre sono il diamante, lo zaffiro e il rubino). L'acquamarina é una delle pietre ufficiali portafortuna per chi é nato in marzo. Ha una durezza eccezzionale e una notevole lucentezza, molto simile al vetro. E' famosa soprattutto per il suo splendido colore blu marino che può andare dall'azzurro chiaro al blu scuro. Il nome "acquamarina" deriva da un antico termine latino che significa "acqua di mare".

L'acquamarina e lo smeraldo appartengono alla stessa famiglia, ma sono sorprendentemente diversi. Entrambi sono silicati di berillio e alluminio. Mentre lo smeraldo ottiene la sua tinta da qualche traccia di cromo - e vanadio -, l'acquamarina é il risultato d'impurtà di ferro all'interno del cristallo di berillo incolore. L'acquamarina e lo smeraldo hanno essenzialmente la stessa gravità specifica e lo stesso indice di rifrazione, ma lo smeraldo tende ad essere offuscato e pieno d'inclusioni, mentre l'acquamarina ha trasparenza e limpidezza eccellenti. L'acquamarina ed altri tipi di berilli sono abbastanza duri e resistenti, con un 7,5-8 sulla scala di Mohs. Il colore più richiesto nell'acquamarina é il blu intensamente profondo e molto saturo. Tra le altre varietà di berillo c'è la morganite, la goshenite il berillo d'oro (eliodoro), berillo verde e bixbite.

Le pietre di acquamarina famose nel mondo
Ci sono stati enormi ritrovamenti di acquamarina, nella misura di diverse tonnellate, che non sono stati giudicati idonei al taglio a causa della fragilità o del colore grigio o opaco. Il ritrovamento più importante di acquamarina di qualità risale al 1910. La "Miniera Gerais" a Marambaya, in Brasile estrasse una pietra di 243 libbre (110.5 kg), 18 pollici (48.5 cm) di lunghezza e 15.5 pollici di diametro tagliata in molte gemme per un peso totale di più di 100.000 carati.
Il "Dom Pedro" con i suoi 26 kg, tagliato a Idar-Oberstein, Germania nel 1992 dal designer di pietre preziose Bernd Munsteiner, é stata la più grande acquamarina mai tagliata.

Comprare acquamarina
Come identificare l'acquamarina

L'acquamarina si identifica di solito per il suo unico colore blu marino. Sono piuttosto dure ed hanno una lucentezza vitrea, molto simile al vetro. Le pietre di acquamarina posseggono un'eccellente trasparenza e limpidezza se paragonate a molte altre pietre simili. L'intensità del colore e la limpidezza della pietra sono i criteri più importanti quando si valuta l'acquamarina, seguiti, subito dopo, dalla qualità del taglio. L'acquamarina ottiene la sua colorazione da tracce minime di ferro e se si conduce un test sulla sua composizione, le tracce che la compongono e la sua struttura cristallina esagonale, renderanno quanto mai semplice la sua identificazione rispetto ad altre pietre verdi-blu.

Le origini e le fonti dell'acquamarina Torna a inizio pagina

Il maggior produttore mondiale di acquamarina é il Brasile con i sui numerosi giacimenti sull'intero territorio. Altri giacimenti di acquamarina si trovano in Australia, Myanmar (Birmania), Cina, India, Kenya, Madagascar, Mozambico, Namibia, Nigeria, Pakistan, Zambia, Zimbawe e in molte regioni degli Stati Uniti. Karur, in India, é diventato uno dei più grandi fornitori di acquamarina.

Acquistare l'acquamarina e determinarne il valore delle pietre Torna a inizio pagina

Il colore dell'acquamarina

Proprio come l'acqua del mare, il colore dell'acquamarina va dall'azzurro chiaro, al blu scuro, dal verde-blu, al blu-verde. Più il colore é satuto, più il prezzo sale, sebbene quasi tutte le acquamarine siano nella tonalità dell'azzurro chiaro. Un blu profondamente saturato é il colore più richiesto, ma é anche molto raro, specialmente nelle pietre di grandi dimensioni. L'intensità del colore é uno dei criteri più importanti quando si valuta una gemma colorata, ma al contrario di altre pietre, una minore intensità del colore nell'acquamarina non ne comporta la diminuzione del valore; molti, in effetti, preferiscono le pietre in cui la colorazione é più leggera e cristallina rispetto ai colori più intensi e dai toni più profondi.

Trasparenza e lucentezza dell'acquamarina

Le pietre di acquamarina della migliore qualità sono gemme chiare e trasparenti. Alcune possono avere inclusioni dalla forma tubolare, cave, un segno distintivo della famigli dei berilli. Tracce allineate di minerali estranei, caratteristica rara, crea l'effetto "occhio di gatto" o l'effetto chiamato asterismo con sei raggi estremamente scintillanti. L'acquamarina occhio di gatto è di solito molto costosa. Gli esemplari con l'effetto asterismo a sei raggi o "l'acquamarina stellata" é eccezzionalmente rara e molto preziosa. Una volta tagliata l'acquamarina ha una lucentezza vitrea molto simile al vetro.

Tagli e forme dell'acquamarina

L'acquamarina é disponibile sia sfaccettata che in cabochon. I berilli sono particolarmente adatti a tagli rettangolari o quadrati. La forma perfetta per l'acquamarina é il taglio a smeraldo. I tagli a brillante in forme lunghe o rettangolari sono anch'essi molto richiesti. Gli esemplari con effetto a gatteggiamento e torbidi sono tagliati a cabochon e cosi anche le acquamarine a occhio di gatto o con effetto di asterismo. Tagliatori esperti possono affrontare qualsiasi taglio immaginabile con il berillo acquamarina. I tagli più comuni sono le forme tradizionali come quella rotonda, a pera, ovale e a cuscino. I tagli a fantasia sono difficili da trovare nelle pietre di grandi dimensioni. L'acquamarina e altri tipi di berillo sono a volte intagliati in figure ornamentali e incisioni a forma di animali.

Trattamento sull'acquamarina

L'acquamarina viene spesso trattata con il riscaldamento per migliorare il colore, ma molte non vengono affatto trattate. Il riscaldamento a basse temperature riduce le tonalità verdi e giallognole indesiderate. Le pietre di acquamarina dalle sfumature più scure sono comunemente trattate, così come le pietre di bassa qualità (di solito a 725-850F o 400-450C) per migliorare il colore fino a portarlo al blu desiderato. Il riscaldamento a temperature più elevate darebbe come risultato una decolorazione.

Le proprietà gemmologiche dell'acquamarina: Torna a inizio pagina
Formula chimica: Al2Be3Si6O18, silicato di berillo e alluminio
Struttura cristallina: esagonale, prismi esagonali
Colore: da azzurro chiaro a blu scuro, blu tendente al verde
Durezza: 7.5 - 8
Indice di rifrazione: 15.64 - 1.596
Densità: 2.68 - 2.74
Sfaldatura: indistinta
Trasparenza: Da trasparente a opaca
Doppia rifrazione / birifrangenza: da -0,004 a -0,005
Lucentezza: vitrea
Fluorescenza: Nessuna

Vogliate consultare il nostro glossario sulle gemme per ulteriori dettagli su termini inerenti alla gemmologia.

Acquamarina, varietà o pietre simili Torna a inizio pagina
Buy Cat's Eye Aquamarine
Acquamarina occhio di gatto

L'acquamarina appartiene al gruppo di minerali dei berilli. Esistono diverse varietà di pietre per quanto riguarda la qualità e, la maggior parte, sono classificate partendo dal colore o dagli agenti coloranti come per lo smeraldo verde. Si può anche trovale l'acquamarina con l'effetto gatteggiamento (occhio di gatto) e asterismo (stellato), estremamente rari e preziosi. Tali esemplari sono disponibili in tagli a cabochon. Altre gemme che possono assomigliare molto all'acquamarina nel colore sono: il larimar, l'amazonite, la tormalina, lo zaffiro e lo spinello.

Le pietre simili più note:

smeraldo, berillo prezioso, berillo dorato, acquamarina occhio di gatto e morganite.

Le pietre simili meno conosciute:

Bixbite o berillo rosso, eliodoro, berillo verde e goshenite.

Mitologia dell'acquamarina e proprietà cristalloterapiche alternative e metafisiche Torna a inizio pagina

Secondo la leggenda, l'acquamarina trae le sue origini dal tesoro delle leggendarie sirene e, fin dai tempi antichi, é stata considerata la pietra portafortuna dei marinai. Il suo nome deriva dal termine latino "acqua di mare" e è, da sempre, considerata la pietra di coloro che dedicano la loro vita al mare. Anche i Greci e i Romani la indicavano come la pietra dei marinai nella profonda credenza che li aiutasse ad attraversare sani e salvi molti mari in tempesta. La leggenda racconta che l'acquamarina fa parte dei tesori delle sirene e che protegge i marinai dai pericoli degli oceani e dal mal di mare.

Nell'antichità e nel medioevo, si credeva che il cosmo si rispecchiasse nelle gemme. Non ci si sorprende quindi se all'acquamarina é assegnato il pianeta di Nettuno e se é la pietra portafortuna dei nati a marzo. I movimenti esoterici rimettono in uso le antiche credenze e l'industria delle pietre preziose le utilizza come ulteriore strumento di marketing.

Le proprietà curative delle gemme rimane una questione controversa, ma per secoli é stata considerata da guaritori, sciamani e uomini di medicina. Non è importante sapere se sia un fatto o un effetto placebo, fintanto che aiuta o da sollievo a chi ne ha bisogno. Per ottenere i massimi benefici dalla pietra, si consiglia di indossarla a diretto contatto con la pelle, specialmente con la zona del corpo in cui è presente il disturbo da risolvere. L'acquamarina sembra aiutare in caso di artriti, infiammazioni dell'occhio, vene varicose e disturbi della gola.

Dichiarazione liberatoria: le proprietà cristalloterapiche e metafisiche delle pietre restano da verificare. In caso di patologia, consultare un medico. Tale informazione non sostituisce l'avviso di un professionista in campo medico. GemSelect non garantisce affermazioni o asserzioni fatte e non si ritiene quindi responsabile in alcuna circostanza.
Idee di design con l'acquamarina Torna a inizio pagina

L'acquamarina é una gemma decorativa che ben si abbina ad ogni colore di pelle o di occhi e questo la rende una delle pietre favorite dalle donne in tutto il mondo. E' una pietra molto apprezzata, facilmente indossabile, facilmente disponibile, dal prezzo contenuto e costantemente in ascesa in popolarità e richiesta. L'acquamarina ha una durezza che la rende durevole nel tempo e adatta ad ogni tipo di gioiello. Lo smeraldo, pietra sorella dell'acquamarina, viene di solito sottoposto a trattamenti migliorativi del colore e al trattamento dell'impregnazione che consiste nel riempire le fratture con sostanze come cera o olio. Al contrario, l'acquamarina non necessita di particolari trattamenti ed é adatta ad ogni tipo di gioiello compresi gli anelli da indossare ogni giorno. Le acquamarine sono eccezzionalmente apprezzate come orecchini. Inoltre, i cristalli perfetti, a sei lati e trasparenti possono occasionalmente essere indossati come pendenti per dei girocolli. Oltre che come anelli, pendenti e orecchini, si può trovare l'acquamarina montata nei braccialetti, nelle collane, nelle spille, nei fermagli e in altri gioielli.

Nota: acquistare le pietre colorate in base alla misura e non in base al peso in carati. Le pietre colorate variano secondo la proporzione tra peso e misura. Alcune pietre sono più grandi, altre più piccole se confrontate al peso dei diamanti.

La pulizia e la cura dell'acquamarina e dei gioielli che la contengono. Torna a inizio pagina

How to Clean your GemstonesL'acquamarina é una delle gemme più resistenti, ma questo non significa che non richieda di prendersene cura in modo adeguato. Evitare d'indossare gioielli con l'acquamarina quando si lavora con prodotti chimici aggressivi. Per evitare i graffi, conservare l'acquamarina separatamente dagli altri tipi di gemme e dagli altri gioielli

Per la pulizia, usare acqua tiepida insaponata e un fazzolettino di carta o un panno morbido per asciugarla. Sciacquarla e assicurarsi di eliminare ogni traccia di sapone. Avvolgerla in un panno morbido quando la si vuole riporre per un certo periodo di tempo o posarla in una scatola foderata di tessuto.

  • Prima Pubblicazione: October-07-2013
  • Ultima modifica: May-31-2018
  • © 2005-2018 GemSelect.com Tutti i diritti riservati.
    Qualsiasi riproduzione (testi o immagini) è strettamente proibita senza esplicita autorizzazione scritta da parte di GemSelect.com (SETT Company Ltd.).
Le pietre più conosciute
Tutte le pietre preziose (144)
A B C D E F G H I K L M O P Q R S T V Z
Solo per i clienti di lingua inglese

Gratuito - Solo USA e Canada:
1-800-464-1640

Internazionale:
+66-39303404

Risparmia denaro
Senza spese di spedizione per articoli aggiuntivi!
$6.99 spedizione in tutto il mondo

Update Translation
 
Current Value
New Value

Creating Account...

Close window to continue

Facebook did not provide your email to login.

Please allow Facebook to provide your email or sign up an account with GemSelect.

GemSelect Gemstones
X Chiudi finestra
Colored Gemstones
X Chiudi finestra
Colored Gemstones
X Chiudi finestra
Colored Gemstones
Dimensioni e peso

Gems are always measured in Millimeter (mm)

Dimensions are given as;
length x width x depth,
except for round stones which are;
diameter x depth

Select gems by size, not by weight!
Gem varieties vary in density, so carat weight is not a good indication of size

Note: 1ct = 0.2g

Size Comparison Chart