search
  • Iscriviti
    Registrati
  • Solo per i clienti di lingua inglese

    1-800-464-1640

    Internazionale:

    +66-39601289

  • Cambia lingua
  • USD
Di Recensito da Thomas Dahlberg

Informazioni sulla pietra preziosa di lapislazzuli

Pietre preziose di lapislazzuli
Pietre preziose naturali di lapislazzuli

Introduzione al lapislazzuli

Se osserviamo il nome stesso Lapislazzuli, possiamo vedere la sua importanza per il mondo delle pietre preziose. Lapidario è il nome di una persona che taglia, modella e lucida le gemme grezze in oggetti di bellezza, la parola deriva da Lapis che significa pietra.

Contrariamente alla credenza popolare, Lazuli non significava blu, era il nome di un'area in cui si trovava la gemma, ma divenne così completamente identificato con il blu che il colore prese il nome dalla gemma! Lazuli è la radice della parola inglese azzurro che descrive il colore blu quasi ideale e la località balneare francese della Costa Azzurra è così chiamata per il suo splendido mare blu.

Quindi il lapislazzuli è la pietra preziosa blu per antonomasia, quella che vedi decorare le tombe delle mummie egizie, coprire le porte delle città babilonesi, adornare gli anelli, i bracciali e le collane della nobiltà romana e protagonista di mostre di antichi manufatti nei musei di tutto il mondo.

Colori Lapislazzuli

Colori Lapislazzuli
Colori Lapislazzuli

La maggior parte delle pietre preziose sono apprezzate dal loro colore e nessuna più del lapislazzuli: se non è blu non è lapislazzuli, e più blu è meglio è! Il colore ideale è un blu vivo, uniforme, scuro, magari con sfumature violacee. Il lapislazzuli ha quasi sempre alcune imperfezioni o inclusioni, solitamente calcite bianca o pirite dorata, e le gemme di colore uniforme con meno inclusioni sono valutate più in alto.

La pirite può causare attraenti motivi di macchie dorate su uno sfondo blu intenso e se non è troppo densa può migliorare l'aspetto e aumentare il prezzo. Le striature bianche di calcite sono abbastanza comuni e non così attraenti, quindi questo abbasserà il valore.

Insolitamente per una pietra preziosa, il lapislazzuli è tecnicamente una roccia non un minerale come la maggior parte. È un aggregato di diversi minerali come lazurite, pirite, calcite, feldspato, mica, diopside e altri. È la lazurite che fornisce il colore blu con gemme di migliore qualità essendo almeno il 25% di lazurite.

Specie di lapislazzuli

La gemma Lapislazzuli è una rara roccia metamorfica che è una combinazione di un numero di minerali che possono includere calcite, pirite, diopside e altri, ma deve sempre contenere lazurite (a volte indicata come Hauyne).

Generalmente qualsiasi gemma con questa composizione chimica e un colore blu sottostante sarà considerata Lapislazzuli. Ci sono un paio di sottovarietà di Lapislazzuli che hanno nomi commerciali per differenziarsi:

  • Lapis cilena che ha meno pirite dorata e più striature di calcite bianca
  • Denim Lapis una gemma di colore più chiaro vicino al colore dei jeans sbiaditi.

Lapislazzuli Chiarezza e Taglio

Chiarezza della pietra preziosa

Il lapislazzuli è una gemma opaca che è principalmente blu ma con striature bianche o dorate causate dalla presenza di altri minerali. Le macchie d'oro causate dalla pirite possono essere molto attraenti e non abbasseranno il prezzo a differenza delle striature bianche causate dalla calcite.

Come gemma opaca, il lapislazzuli è molto raramente sfaccettato a meno che non abbia una colorazione blu particolarmente profonda e uniforme, e di solito viene tagliato e lucidato in forme a cupola o cabochon. Questi cabochon sono spesso modellati in ovali o rotondi, ma a volte in forme strane o libere che rendono i gioielli unici ideali.

Qual è il significato spirituale del lapislazzuli?

I santi uomini e sciamani del passato hanno certamente realizzato il potere spirituale del Lapislazzuli, ha adornato le camere funerarie della nobiltà dell'antica Sumeria e dell'Egitto, è stato scolpito in amuleti e talismani da Greci e Assiri e usato come afrodisiaco dai Romani . Almeno 6000 anni di storia sacra sono difficili da ignorare.

E il mondo moderno? La comunicazione attraverso i social media ha inibito molti di noi quando si tratta di incontrare persone faccia a faccia e quando ciò accadrà, il lapislazzuli sarà il tuo migliore amico. Ti darà la fiducia e il coraggio per superare l'incertezza e l'insicurezza e ti aiuterà a fare nuove amicizie e possibili amanti. Portare una gemma di lapislazzuli a una festa è un modo sicuro per sentirsi a proprio agio e rilassati.

È una pietra preziosa ideale per la meditazione, puoi liberare la mente dalla negatività e versare pensieri ed energia critici chiari. Il lapislazzuli ti aiuterà quindi a manifestare tutti i tuoi sogni e le tue ambizioni. Se non sei praticato nell'arte della mediazione, posiziona semplicemente una gemma di lapislazzuli sul lato della vasca mentre ti rilassi nelle calde acque rilassanti e lascia che faccia il suo lavoro.

Il lapislazzuli è una gemma portafortuna e ciò significa fortuna in amore, con denaro e con il tuo lavoro, non solo nell'ottenere nuovo amore, ricchezza o lavoro, ma nel migliorare l'amore e la fedeltà attuali, mantenendo le tue finanze in ordine e facendo avanzare la tua carriera attuale.

Lapislazzuli e i chakra

Meditazione sui chakra

I chakra sono i centri energetici del tuo corpo conosciuti anche come Qi o Prana. Ci sono sette Chakra in tutto il corpo, ognuno dei quali influenza un particolare stato fisico, emotivo o mentale e ognuno ha un colore associato. I sette chakra sono i seguenti, Corona collegata al colore viola, Terzo Occhio (indaco), Gola (blu), Cuore (verde), Plesso solare (giallo), Sacrale (arancione) e Radice (rosso). A seconda di quale colore è più dominante nella tua gemma di lapislazzuli, determinerà su quale chakra avrà più influenza.

Laspis Lazuli è sinonimo di Chakra della gola. Se hai problemi a comunicare con i tuoi cari o colleghi di lavoro, questa gemma ti aiuterà. Se non riesci ad esprimerti nel modo che desideri o ti ritrovi frainteso da chi ti circonda, il lapislazzuli è la risposta. Fisicamente, mal di gola, rigidità o dolori al collo, mal di testa dovuti alla tensione del collo e delle spalle sono tutti sintomi dei problemi del chakra della gola e possono essere affrontati con l'aiuto di questa splendida gemma blu.

Il lapislazzuli può anche influenzare il chakra del terzo occhio, in particolare gli esemplari blu intenso, quasi viola. Usa questa gemma per organizzare e calmare i tuoi pensieri e affrontare eventuali incubi che potresti soffrire.

Benefici per la salute del lapislazzuli.

Il lapislazzuli ha benefici fisici per il sistema respiratorio e nervoso, nonché per la circolazione sanguigna, la pressione sanguigna e la tensione premestruale. Mal di gola, problemi alla laringe e torcicollo, emicranie e mal di testa, nonché insonnia e vertigini possono essere alleviati dal Lapislazzuli.

Spesso ci viene chiesto come utilizzare le pietre preziose per benefici spirituali o per la salute e anche se non siamo certamente esperti in questo campo, abbiamo acquisito esperienza e conoscenza. Ovviamente indossare la gemma come un gioiello è il modo più semplice per influenzare il tuo corpo. I ciondoli, le collane e gli orecchini di lapislazzuli sono perfetti per influenzare i chakra della gola e del terzo occhio.

In alternativa possono essere messi in borsa o in tasca e usati come pietra di paragone per tutta la giornata. Tieni i cristalli o mettili in grembo mentre mediti. Più facile di tutto, sdraiati con i cristalli sul tuo corpo, se possibile allineati con i punti chakra.

Il lapislazzuli dovrebbe essere pulito ogni mese per mantenerlo al suo massimo potenziale. Puoi farlo facendo scorrere la pietra sotto l'acqua tiepida e asciugandola con un panno morbido. Non immergerlo in acqua o lasciare che una gemma di lapislazzuli si asciughi da sola.

Lapislazzuli Prezzo

Quanto costa?

Listino prezzi lapislazzuli

Colore

Gamma di peso

Fascia di prezzo / USD

Blu

1ct +

$ 0,8 - 4/ct

Il lapislazzuli è generalmente una pietra preziosa a prezzi ragionevoli con bei esemplari blu intenso che raggiungono da $ 2 a $ 3 dollari per carato e solo esempi particolarmente belli che raggiungono molto più in alto.

Il lapislazzuli più prezioso sarà descritto come blu intenso, blu notte, blu viola o talvolta blu indaco. Può avere una dispersione di macchie dorate causate dalla pirite ma non troppa e nessuna macchia bianca, anche se questo è molto soggettivo in quanto una spolverata di bianco su uno sfondo blu intenso può essere molto evocativo di un cielo notturno e molto ammirato.

Le gemme di colore chiaro con molte strisce o macchie bianche, grigie o nere saranno valutate molto più in basso, anche se c'è un mercato in via di sviluppo per il lapislazzuli blu chiaro o color denim.

Il lapislazzuli persiano o afgano ha la reputazione di essere la migliore qualità, anche se ci sono alcuni bei esempi che escono anche dal Cile.

Il lapislazzuli può essere disponibile in quasi tutte le dimensioni di carato e i migliori tagli e forme massimizzano la qualità del colore blu intenso e di eventuali attraenti granelli d'oro o bianco. Poiché può essere trovato in grandi dimensioni, può essere scolpito in forme libere o strane, ideali per gioielli unici.

Scoperta e storia del lapislazzuli

Storia

L'estrazione mineraria del lapislazzuli risale al 7000 a.C. nella provincia montuosa del Badakhshan nel nord dell'Afghanistan e nelle montagne del Pamir nel sud del Tagikistan. Si ritiene che il lapislazzuli trovato nelle tombe dell'antico Egitto provenga da queste miniere.

Uno dei primi scritti dell'umanità racconta la storia di Gilgamesh, un sovrano di Uruk, l'antico nome dell'Iraq, del 2750 a.C. circa. In questa storia la dea dell'amore e della guerra, Ishtar, dice a Gilgamesh

"Sii mio marito e io sarò tua moglie.

attaccherò per te un carro di lapislazzuli e d'oro,

con ruote d'oro e 'corna' di elettro."

La bibbia parla molte volte del prezioso zaffiro gioiello, ma dalle varie descrizioni, sembra abbastanza chiaro che ciò a cui si riferiscono fosse proprio Lapislazzuli con inclusioni di pirite,

'Le sue pietre sono il luogo degli zaffiri e ha polvere d'oro.'

I veri zaffiri non erano comunemente usati negli antichi regni ed erano molto difficili da intagliare e incidere poiché sono una pietra preziosa così dura a differenza del molto più morbido, il lapislazzuli. A causa di questa morbidezza, questa gemma blu è stata scolpita in molti oggetti pratici e decorativi come ciotole, manici, pettini, scatole, vasi e bottiglie.

Un altro uso del lapislazzuli è stato come pigmento colorato. Il lapislazzuli in polvere è stato utilizzato per creare l'iconico ombretto egiziano e in Europa durante il Medioevo è stato miscelato con olio per creare una splendida vernice blu utilizzata in alcune delle creazioni più famose del mondo dell'arte.

Dove si trova il lapislazzuli?

Il globo

Il lapislazzuli è stato estratto nelle montagne dell'Afghanistan, del Tagikistan e del Pakistan per migliaia di anni e questa zona è ancora la principale fonte di questa preziosa gemma. Grandi giacimenti si trovano nelle Ande del Cile, non è così apprezzato come il lapislazzuli dell'Afghanistan ma comunemente usato in tutto il mondo.

Altre fonti includono il lago Baikal in Russia, l'isola di Baffin in Canada e parti degli Stati Uniti, del Myanmar e dell'Europa, ma questi depositi sono generalmente di qualità e quantità inferiori.

Come si forma il lapislazzuli?

Immagina una formazione rocciosa nella crosta terrestre composta principalmente da materiale roccioso di marmo con un mix di molti altri minerali. Quindi immagina la lava o il magma fuso incandescente che emergono da sotto la crosta verso la superficie. Questo magma fonderà e cuocerà tutte le rocce facendole cambiare o trasformarsi in un nuovo tipo di roccia.

Ciclo Roccia

È così che si forma il lapislazzuli, un particolare gruppo di rocce e minerali esistenti riscaldati dal magma e raffreddati dal tempo in questa gemma blu intenso. Il materiale di base silicato è combinato con altri minerali come lazurite, calcite, sodalite e pirite con la presenza di zolfo creando il colore blu intenso. Per essere chiamato Lapislazzuli deve essere almeno il 25% di lazulite.

Si può curare il lapislazzuli?

Generalmente il lapislazzuli non viene trattato a parte il taglio e la lucidatura che lo rendono una pietra preziosa. Ci sono stati esperimenti con il riscaldamento del lapislazzuli per migliorare il colore blu, ma a quanto pare è altrettanto probabile che produca un colore verde poco attraente come un bel blu profondo.

Il lapislazzuli può essere tinto per migliorare il colore blu o nascondere striature bianche di calcite, ma questo può essere rilevato abbastanza facilmente nella maggior parte dei casi.

Se le pietre preziose vendute da GemSelect ricevono tale trattamento, divulgheremo sempre queste informazioni.

Per quali gioielli è adatto il lapislazzuli?

Il lapislazzuli è stato trasformato in ogni tipo immaginabile di gioielli per migliaia di anni, ma ha un punteggio di 5 - 6 sulla scala di durezza Mohs, quindi è necessario prestare attenzione quando lo si utilizza. In effetti, poiché è composta da due o più minerali diversi, la durezza di questa gemma può variare in tutto - se ha un'evidente striscia di calcite bianca, questa sarà più morbida della parte solida di lazurite blu della pietra.

Vedi il nostro articolo dettagliato sulla scala di durezza Mohs proprio qui

È meraviglioso per ciondoli e orecchini, ma le impostazioni protettive sono consigliate per anelli e bracciali. Questa morbidezza significa che può essere scolpito abbastanza facilmente in forme interessanti o strane, ideali per gioielli unici.

Lo sapevate? Fatti interessanti su Lapislazzuli

Un lavoro d'arte
Il lapislazzuli è stato usato per secoli come pigmento per i pittori di tutta Europa e alcuni dei migliori capolavori hanno utilizzato il blu oltremare (realizzato con olio e polvere di lapislazzuli) tra cui Notte stellata di Van Gogh, Ragazza con l'orecchino di perla di Vermeer e Bacco e Arianna di Tiziano .
Le cose stanno migliorando
Il pigmento in polvere di lapislazzuli è stato utilizzato anche da Michelangelo per dipingere gli affreschi del soffitto della Cappella Sistina in Vaticano a Roma.
Anche i Faraoni avevano un budget
La famosa maschera funeraria d'oro di Tutankhamon utilizza il vero lapislazzuli per gli occhi ma il falso lapislazzuli per le fasce sul copricapo.
Quando Peter Carl Faberge ha creato le sue meravigliose sculture di uova per gli zar russi, ha usato il lapislazzuli su molti dei suoi 58 disegni. Una recente vendita da Christies ha visto una delle uova vendere per $ 18,5 milioni.
Il lapislazzuli potrebbe essere la gemma più antica del mondo
L'uomo dell'età della pietra potrebbe aver usato piume, ossa, denti e conchiglie come gioielli, ma il lapislazzuli blu potrebbe essere stato il primo materiale ad essere stato scolpito in gioielli.
Il lapislazzuli è il tradizionale regalo di pietre preziose per il 9° anniversario di matrimonio.
Il lapislazzuli è stato una pietra portafortuna per dicembre fino a quando non è stato sostituito dallo zircone ed è ancora un'alternativa per settembre nel Regno Unito.
Lavoro pericoloso
Le antiche tecniche minerarie sono persistite fino a tempi abbastanza moderni fino a quando il facile accesso alla dinamite ha finalmente posto fine all'"accensione del fuoco". Un fuoco furioso sarebbe stato acceso vicino a una parete rocciosa di lapislazzuli che sarebbe stata poi bagnata con acqua. L'improvviso cambiamento di temperatura farebbe frantumare le rocce e i minatori in rapida ritirata sarebbero tornati a raccogliere i pezzi rotti.
Un'antica preghiera babilonese agli dei della pioggia e del sole
"Oh Samas, signore del giudizio, Oh Adad, Signore della preghiera e della divinazione,
Tu che siedi su troni d'oro, che mangi da tavole di lapislazzuli. . "

Come prendersi cura del lapislazzuli?

Il lapislazzuli è una gemma piuttosto morbida tra 5 e 6 sulla scala di durezza Mohs, quindi è necessaria una certa attenzione quando lo si maneggia. La prima cosa da menzionare è che il lapislazzuli è abbastanza poroso, quindi non lasciarlo a lungo in acqua e non lasciare che nient'altro che acqua o saponi delicati lo tocchino se possibile.

Come con la maggior parte delle pietre preziose, non dovresti usare prodotti chimici domestici o solventi quando ti prendi cura o pulisci i tuoi pezzi di gemme di lapislazzuli. Il lapislazzuli non deve essere esposto a periodi prolungati di calore in quanto potrebbe causare danni permanenti alla gemma. Non raccomandiamo l'uso di vapore o detergenti a ultrasuoni.

Le tue pietre preziose dovrebbero essere conservate all'interno di una scatola rivestita di tessuto o avvolte in un panno morbido e il lapislazzuli dovrebbe essere tenuto lontano da altre pietre preziose e gioielli per garantire che non venga graffiato da altre pietre preziose più dure.

Come si riconosce un vero lapislazzuli?

Questo gioiello è reale?

Ovviamente l'acquisto di pietre preziose da un rivenditore rispettabile è l'approccio migliore, ma questo non è sempre possibile quando sei fuori a cercare in rete o a setacciare i negozi per una grande pietra preziosa o un affare!

Questa non è una guida completa su come individuare una vera gemma, ma spero che sia d'aiuto.

Il lapislazzuli falso esiste, a volte come materiale tinto chiaramente contrassegnato per la vendita da utilizzare in bigiotteria a buon mercato, tuttavia a volte questo materiale viene offerto come vero lapislazzuli. La maggior parte del materiale tinto può essere controllata utilizzando un tampone rapido con un batuffolo di cotone imbevuto di acetone o solvente per unghie: il tampone diventerà immediatamente blu.

Se il test del tampone non rivela nulla, potrebbe essere che anche il materiale colorato abbia subito un trattamento con cera - se sei ancora sospettoso, un esame a punto caldo può rivelare la cera.

Funzionerà anche un test dell'acido: una goccia di acido cloridrico poiché rilascia lo zolfo all'interno di un vero lapislazzuli e sentirai odore di uova marce, ma questi test stanno diventando sempre più invadenti e non consigliamo di provarli su una pietra preziosa che fai non già posseduto.

Basta guardare la gemma per rivelare un falso. Se il colore è troppo uniforme o troppo brillante o semplicemente "finto", fai attenzione. Evidente dipinto su macchie di pirite d'oro indicherà un falso. I falsi di plastica emetteranno un tintinnio sordo quando picchiettati contro i denti e si scalderanno molto rapidamente tra le mani.

Le gemme Howlite e Jasper possono essere tinte per simulare il lapislazzuli, ma Howlite è più morbida di una vera gemma e il diaspro è molto più duro del vero lapislazzuli.

Tutto sommato, piuttosto che passare attraverso tutte queste chiacchiere, ti consigliamo vivamente di acquistare il tuo lapislazzuli (e qualsiasi altra gemma) da un rivenditore di pietre preziose rispettabile e di lunga data

In GemSelect, sosteniamo le nostre pietre preziose come le descriviamo, tutti i trattamenti vengono divulgati e la nostra politica di restituzione significa che puoi sentirti abbastanza sicuro quando ordini da noi.

Cosa c'è di così speciale nel lapislazzuli?

Una pietra preziosa che ha accompagnato un faraone egiziano nel suo viaggio nell'aldilà o che ha adornato la corona di una regina sumera è sicuramente un oggetto molto speciale. Puoi immaginare un antico minatore nelle montagne del Pamir imbattersi in una lastra di lapislazzuli blu intenso screziato di macchie di pirite dorata e poi vederla echeggiare nei cieli di mezzanotte con abbondanti stelle sopra. Non c'è da meravigliarsi se questa gemma è stata vista come un dono degli dei.

Usare questa meravigliosa gemma come un gioiello o incorporarla nel tuo viaggio spirituale consentirà a questa parte del nostro reciproco patrimonio culturale di continuare a crescere e svilupparsi. Se questo non è un motivo per acquistarne uno, la consistenza, il peso e l'eleganza di questa bellezza naturale ti convinceranno sicuramente.

Il lapislazzuli può cambiare colore?

Questa gemma può cambiare colore?

Alcune pietre preziose mostrano un cambiamento di colore distinto o drammatico sotto diverse fonti di luce. Guarda un granato sotto la luce elettrica o artificiale e potrebbe sembrare rosso, portalo fuori alla luce del sole e all'improvviso diventa verde! Questo notevole effetto si verifica solo in alcune pietre preziose, Alessandrite, Granato e alcuni Zaffiri sono i più conosciuti, ma NON si verifica in Lapislazzuli.

Lapislazzuli - Proprietà Gemmologiche

Formula chimica:

Na6Ca2 Silicato di sodio calcio alluminio

Struttura di cristallo:

Aggregati (cubici) rari e densi

Colore:

Lazur blu, viola, blu verdastro

Durezza:

dalle 5.00 alle 6.00

Indice di rifrazione:

1,50 (approssimativo)

Densità:

da 2,50 a 3,00

Scollatura:

Indistinto

Trasparenza:

Opaco

Doppia Rifrazione o Birifrangenza:

Nessuno

Lustro:

Vitreo, da grasso a opaco

Fluorescenza:

Forte: bianco, anche arancione, color rame

STAY IN TOUCH | NEWSLETTER
*Ti stai registrando per ricevere l'e-mail promozionale GemSelect.
Partner e fiducia Opzioni di pagamento

Passa alla versione mobile

Diritto d'autore © 2005-2024 GemSelect.com tutti i diritti riservati.

La riproduzione (testo o grafica) senza l'espresso consenso scritto di GemSelect.com (SETT Company Ltd.) è severamente vietata.

9476